Come aprire un conto corrente online in una banca svizzera?

Come aprire un conto corrente online in una banca svizzera?

Tutte le procedure da dover eseguire

Il panorama bancario italiano presenta dei prodotti finanziari che non sempre sono perfettamente in linea con le aspettative e le necessità dei possibili clienti. Prendendo in esame i conti correnti si può notare come negli ultimi anni gli interessi che prima le banche versavano ai propri correntisti sono andati progressivamente assottigliandosi fino a diventare pressoché impercettibili e trascurabili. Come se non bastasse i costi di gestione sono andati ad aumentare come del resto la tassazione imposta dallo Stato Italiano. Insomma una serie di situazioni che spingono i possibili clienti verso soluzioni alternative. Oltre all’opzione di sottoscrivere un conto corrente online attraverso il quale si abbattono però solo le spese si può pensare ad esempio di aprire un conto in Svizzera dove i vari istituti bancari propongono ai propri clienti interessi molto superiori e costi di gestione inferiori.

Chiariamo immediatamente come lo aprire un conto corrente con una banca elvetica in Svizzera sia un’operazione assolutamente lecita e legale anche se non siamo cittadini svizzeri, in quanto non stiamo portando capitali fuori nazione per evadere le tasse ma semplicemente stiamo decidendo di fruire di un istituto bancario straniero per depositare i nostri risparmi.

Per aprire un conto corrente in Svizzera c’è un iter ben definito espletabile anche online, abbastanza rapido ma allo stesso tempo molto severo e rigoroso nei controlli. Gli istituti vogliono infatti avere anche un contatto diretto con i propri correntisti che quindi sono chiamati a firmare la sottoscrizione in prima persona. Siccome non tutti sono residenti nelle Conto corrente Svizzerazone prossime allo stato svizzero c’è la possibilità di farlo in una filiale presente sul territorio italiano dell’istituto prescelto.

Tornando alla modalità on-line visitando il sito web delle Poste svizzere (PostFinance) è possibile usufruire di un modulo prestampato da compilare e spedire e che darà il via a una sorta di procedura guidata che si concretizzerà per posta. Una volta che l’istituto bancario avrà terminato i propri accertamenti, provvederà a inviarvi tutte le note informative fissando magari anche l’incontro con la loro filiale più vicina al vostro indirizzo di residenza per la sottoscrizione vera e propria.

 



Lascia un Commento