Un Natale “SenzaPensieri” con UniCredit

Fino al 31 dicembre 2010 UniCredit offre la possibilità di aprire credito in conto corrente di 1200 euro a condizioni vantaggiose per tutto il 2011.

Questa possibilità si chiama Senzapensieri 1200, un contratto con il quale Unicredit mette a disposizione del cliente, a tempo determinato o meno, una somma di denaro pari a 1200 euro, concedendogli la facoltà di addebitare il conto corrente fino ad una cifra concordata, oltre la disponibilità.  L’importo è utilizzabile interamente in una sola volta o a più riprese ed andrà restituito attraverso versamenti, bonifici o accrediti di altro tipo, fino al ripristino della disponibilità del credito.

Senzapensieri 1200 consente quindi di disporre di una somma di denaro per far fronte alle spese quotidiane e a quelle impreviste, ed è in particolar modo rivolta ai  clienti privati di UniCredit, titolari di c/c da almeno 6 mesi, che siano lavoratori dipendenti e autonomi con canalizzazione in conto corrente dello stipendio/pensione/flussi reddituali.

Per chi fosse interessato, fino al 31/12/2010 la stipula prevede un canone annuo pari a zero (per 12 mesi), anziché 2 €/mese e un tan pari al 6% invece che all’8,9%.

Per chi avesse invece necessità di somme più elevate,  vi sono altri due prodotti SenzaPensieri con i quali Unicredit va incontro alle esigenze dei propri clienti:

  • SenzaPensieri 2400: credito di 2400 euro, canone mensile di 4,00 euro e ISC sulle somme usate all’11,05%
  • SenzaPensieri 5000: credito di 5000 euro, canone mensile di 8,00 euro e ISC sulle somme usate al 10,96%