Unicredit Shareholders: Assemblea Ordinaria e Straordinaria

Gli Unicredit Shareholders, ovvero gli azionisti Unicredit, sono stati convocati da Unicredit in Assemblea Ordinaria e Straordinaria a Roma, presso Palazzo de Carolis, il 28 aprile 2008 ed eventualmente, relativamente alla parte straordinaria, il 29 aprile e l’8 maggio nello stesso luogo.

Ecco l’ordine del giorno previsto per la riunione degli Unicredit Shareholders, per quanto riguarda la Parte Ordinaria:

  1. Presentazione del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2007, corredato dalle Relazioni del Consiglio di Amministrazione e della Società di Revisione; Relazione del Collegio Sindacale. Presentazione del bilancio consolidato;
  2. Destinazione dell’utile di esercizio;
  3. Piano 2008 di Incentivazione di Lungo Termine per il Top Management del Gruppo UniCredit;
  4. Piano di Partecipazione Azionaria per tutti i Dipendenti del Gruppo UniCredit;
  5. Nomina di Amministratori;
  6. Determinazione del compenso spettante ai Membri del Consiglio di Amministrazione;
  7. Modifiche degli articoli 1, 2, 8, 9, 18, 19 e 20 del Regolamento Assembleare di UniCredit S.p.A;
  8. Assunzione a carico della società del compenso del Rappresentante degli azionisti di risparmio;
  9. Autorizzazione ad attività concorrenti ai sensi dell’art. 2390 del Codice Civile.
unicredit group

L’ordine del giorno della convocazione degli Shareholders Unicredit prevende, invece, per quanto concerne la Parte Straordinaria:

  1. Delega al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2443 del Codice Civile, della facoltà di deliberare, anche in più volte e per un periodo massimo di un anno dalla data della deliberazione assembleare, un aumento di capitale sociale, con esclusione del diritto di opzione, ai sensi dell’art. 2441, ottavo comma del Codice Civile, di massimi nominali € 61.090.250 al servizio dell’esercizio di diritti per la sottoscrizione di un numero massimo di 122.180.500 azioni ordinarie UniCredit del valore nominale di € 0,50 cadauna, da riservarsi al Personale della Capogruppo, delle banche e delle società del Gruppo, che ricoprono posizioni di particolare rilevanza ai fini del conseguimento degli obiettivi complessivi di Gruppo; conseguenti modifiche statutarie;
  2. Delega al Consiglio di Amministrazione, ai sensi dell’art. 2443 del Codice Civile, della facoltà di deliberare, anche in più volte e per un periodo massimo di cinque anni dalla data della deliberazione assembleare, un aumento gratuito del capitale sociale, ai sensi dell’art. 2349 del Codice Civile, di massimi nominali € 12.439.750 corrispondenti ad un numero massimo di 24.879.500 di azioni ordinarie UniCredit del valore nominale di € 0,50 cadauna, da assegnare al Personale della Capogruppo, delle banche e delle società del Gruppo, che ricoprono posizioni di particolare rilevanza ai fini del conseguimento degli obiettivi complessivi di Gruppo; conseguenti modifiche statutarie;
  3. Abrogazione del Titolo VI “Del comitato esecutivoâ€? e degli articoli 27, 28, 29, 30, 31, 32 dello Statuto sociale con conseguente rinumerazione dei successivi titoli ed articoli; modifica degli articoli 1, 2, 4, 5, 6, 8, 9, 17, 21, 22, 23, 26, 27, 28, 29 (come rinumerati a seguito dell’eliminazione degli articoli 27, 28, 29, 30, 31, 32) dello Statuto sociale. Il dividendo eventualmente deliberato sarà messo in pagamento il giorno 22 maggio 2008 con data di “staccoâ€? 19 maggio 2008.

Le Relazioni illustrative degli argomenti posti all’ordine del giorno durante l’assemblea degli azionisti Unicredit, unitamente al progetto di bilancio di esercizio al 31 dicembre 2007, corredato dalle Relazioni del Consiglio di Amministrazione, del Collegio Sindacale e della Società di Revisione nonché dal Documento “Informazioni al mercato sui piani 2008 di incentivazione a medio/lungo termine del Gruppo UniCreditâ€? redatto ai sensi del Regolamento Emittenti Consob 11971/99, saranno depositate entro l’11 aprile 2008 presso la Sede Legale e la Direzione Centrale della Società, nonché presso la Società di gestione del mercato Borsa Italiana S.p.A. e saranno altresì disponibili sul sito internet della Società all’indirizzo www.unicreditgroup.eu. Di tale documentazione i soci potranno prendere visione.

A tal proposito, si fa presente agli Unicredit Shareholders che la Società ha formulato l’auspicio che le eventuali candidature alla carica di Consigliere, corredate dai relativi curricula, siano depositate presso la sede legale almeno 15 giorni prima dell’adunanza assembleare.

Ai sensi dell’art. 12 dello Statuto sociale e dell’art. 3 del Regolamento assembleare, possono partecipare all’Assemblea i titolari di azioni ordinarie i quali producano copia della comunicazione effettuata dall’intermediario aderente a Monte Titoli (la Società di Gestione accentrata) alla Società che l’intermediario stesso, in conformità alla normativa vigente, è tenuto a mettere a loro disposizione.

Si rammenta inoltre che, ai sensi dell’art. 12 dello Statuto sociale, la comunicazione trasmessa dall’intermediario deve pervenire alla Società almeno due giorni lavorativi prima di quello fissato per la prima convocazione dell’Assemblea. Nel caso che in prima convocazione non si raggiungesse il quorum occorrente, un’ulteriore comunicazione dovrà essere effettuata per la partecipazione all’Assemblea l’8 maggio (seconda adunanza per la parte ordinaria e terza per la parte straordinaria). Tale seconda comunicazione dovrà pervenire alla Società entro il 6 maggio.



Lascia un Commento