Cos’è un conto corrente?

Cos’è un conto corrente?

Il conto corrente è il sevizio offerto da una banca che permette al cliente di depositare, gestire i suoi risparmi e di percepire interessi sul capitale depositato.

La comodità  di possedere un conto corrente ha spinto sempre più risparmiatori ad aprirne uno presso la banca di riferimento, con la possibilità  di gestire il denaro con vari strumenti forniti dalle banche ai correntisti.

Gli strumenti per mobilitare i soldi del nostro conto corrente possono essere:

  • assegni
  • carte di credito
  • bancomat

I titolari di un conto corrente tramite assegni e carte di credito possono effettuare pagamenti senza la necessità  di manipolare ” fisicamente ” il denaro, mentre il bancomat permette il prelievo di liquidi dal proprio conto corrente tramite gli appositi sportelli automatici.

Possedere un conto corrente comporta alcune spese a carico dei correntisti, spese che variano a seconda della banca presso la quale si usufruisce del servizio. E’ importante, per il correntista, fare attenzione a scegliere il conto corrente adatto alle sue esigenze, valutando i vari costi da sostenere, come ad esempio le spese di gestione, quelle inerenti le operazioni fatte sul conto, o altre spese di servizi accessori richiesti alla banca.

Per gli utenti che intendono solo depositare i risparmi e far maturare gli interessi, e non intendono effettuare molte operazioni di versamento, di prelievo o di pagamento, esiste il conto corrente di deposito, diverso dal conto corrente operativo.

A chi apre un conto corrente di deposito la banca offre dei tassi di interesse maggiori dovuti al fatto che la bassa mobilità del capitale depositato consente alla banca di disporre stabilmente del denaro.

Se cerchi informazioni più dettagliate in materia di conti corrente vai su Conto-corrente-online.



One Comment

  1. Guida molto utile. Grazie.

Lascia un Commento