Dall’Università di Pisa: 30 mila euro per finanziare i progetti delle associazioni degli studenti

Anche quest’anno l’Azienda Regionale del Diritto allo Studio di Pisa ha stanziato i fondi da destinare alle attività delle associazioni culturali studentesche.
La cifra complessivamente a disposizione, per il 2007, è di 30.000 euro.

Per la presentazione della richiesta di contributi la scadenza è fissata per il 22 gennaio.
Possono presentare la domanda tutte le associazioni culturali regolarmente formalizzate, e il cui atto costitutivo sia depositato presso l’Ufficio del Registro. Gli stessi criteri valgono anche per le cooperative di studenti con fini culturali, sociali, ricreativi e senza scopo di lucro.
Ogni associazione potrà ricevere una quota massima di 5.000 euro, e i fondi potranno servire esclusivamente per finanziare iniziative rivolte a studenti universitari.
Le attività per le quali si chiede un contributo potranno spaziare dall’organizzazione di conferenze, a quella di mostre, all’istituzione di concorsi e seminari e altro ancora.
L’importante è che nella domanda, che andrà consegnata al Direttore dell’Azienda, venga specificato dettagliatamente il programma delle iniziative che si intendono organizzare e le relative voci di spesa.
Per ulteriori informazioni, e per l’elenco esaustivo di tutti i documenti da allegare alla richiesta di finanziamento, ci si può rivolgere all’Ufficio Attività Culturali di Lungarno Pacinotti 32, oppure si può telefonare allo 050-567508.



Lascia un Commento