Andamento spread: stabile anche dopo il taglio di Moody’s al rating dell’Italia

Andamento spread: stabile anche dopo il taglio di Moody’s al rating dell’Italia

Sui mercati il taglio del rating dell’agenzia Moody’s sembra non aver sortito grandi effetti. Per le Borse la seduta è stata poco mossa. Piazza Affari ha chiuso in lieve rialzo e lo spread si è mostrato stabile.

L’agenzia ha ritoccato al ribasso oltre al rating dell’Italia anche quello di Spagna e Portogallo. Quello italiano, in particolare, è stato portato da A2 ad A3, con outlook negativo, e la stessa sorte è toccata a quello spagnolo; mentre quello portoghese è invece sceso al livello Ba3.

Per Moody’s il taglio del rating italiano è dovuto innanzitutto alle incertezze legate alla situazione europea, sia per quel che riguarda le riforme in atto sia per quel che riguarda le previsioni economiche. Inoltre sulla decisione dell’agenzia hanno pesato i dubbi sulla situazione economica italiana e sullo stato dei conti pubblici.

Piazza Affari ha reagito bene al taglio del rating operato da Moody’s: il 13 ha infatti chiuso in positivo, seppur di poco, con lo 0,6%. Ha tenuto anche l’andamento dello Spread-Btp, che è rimasto poco sotto i 370 punti base, attestandosi a quota 368, con un rendimento per i titoli decennali del 5,55%, con i quinquennali a 4,32% e dei biennali a 2,96%. Insomma, i dati dimostrano che i mercati hanno preso molto poco in considerazione la decisione dell’agenzia di rating.

Anche nei giorni successivi l’indice spread si è mantenuto costante. La titubanza sui mercati, infatti, è stata temporaneamente abbandonata dopo l’asta dei titoli italiani. In particolare, il tesoro italiano ha collocato 6 miliardi di BTp (scadenza 2014, 2015 e 2017), incontrando una buona domanda. Il rendimento del governativo a tre anni è calato al 3,41%. Il decennale (con vita residua a 5 anni) ha invece spuntato uno yield del 4,26% (5,57% il benchmark). In un simile contesto, lo spread BTp-Bund ha chiuso in leggero calo: da 367 è passato a 365 punti base.



Lascia un Commento