Facebook fa il suo esordio al Nasdaq con il simbolo Fb

Facebook fa il suo esordio al Nasdaq con il simbolo Fb

La più grande Ipo tecnologica della storia

Il gran giorno per il social network più famoso al mondo è arrivato: Facebook sbarcherà oggi sul Nasdaq con il simbolo FB alle 17.00 italiane. L’attesa fra analisti e risparmiatori è alta. Il social network di Mark Zuckerberg, che vale 104 miliardi di dollari, punta a raccogliere fino a 18,4 miliardi di dollari. Si tratta della prima Ipo (offerta pubblica iniziale) tecnologica della storia e la terza a livello generale, dietro solo a quelle di General Motors e Visa.

Facebook ha fissato una forbice di 34-38 dollari per i suoi titoli, con la quale arriverebbe a un valore di mercato fino a 104 miliardi di dollari (da 93 a 104 miliardi di dollari). L’attesa è elevata: in base alle regole della Sec, la Consob americana, il prezzo può salire del 20% sopra il massimo previsto dalla forchetta di prezzo.

La maggior parte delle nuove azioni vendute sono state acquistate direttamente da chi è alla guida (126 milioni solo da Mark Zuckerberg) e da altri investitori iniziali (tra cui James Breyer e Peter Thiel).

Azioni FacebookGli esperti ipotizzano un forte rialzo per i titoli di Facebook, che potrebbe portare le azioni a chiudere sopra i 56 dollari. Il titolo Linkedin salì del 109 per cento il primo giorno e quello di Groupon del 31 per cento.

Gli esperti sono concordi nel dire che lo sbarco di Facebook al Nasdaq sarà un successo, ma cosa ne sarà nel lungo termine? Facebook sarà un vero affare o una bolla speculativa?

 



Lascia un Commento