Pec: che cos’è e come funziona?

Pec: che cos’è e come funziona?

Dal 30 giugno la Posta Elettronica Certificata sarà obbligatoria per i titolari di ditta individuale

Dopo tante proroghe è arrivato l’annuncio definitivo: il 30 giugno 2013 la Pec, la Posta Elettronica Certificata, diventa obbligatoria per le imprese individuali. Il provvedimento interessa 3,5 milioni di soggetti, quindi è meglio mettersi subito in regola e non aspettare l’ultimo minuto, onde evitare attese, problemi e complicazioni.

Ma che cos’è la Pec e come funziona? Una casella di Posta Elettronica Certificata è una normale casella di posta, ma che in più offre la garanzia legale dell’identità di chi spedisce e un avviso di ricevimento, proprio come per le raccomandate. Ogni qual volta si invia una mail certificata, infatti, il gestore della casella Pec la prende in carico e ci manda una ricevuta di spedizione, quindi verifica che non contenga virus e la invia al gestore della casella Pec del destinatario, che dopo averla consegnata ci farà avere una ricevuta.

Il nostro Governo mette a disposizione di tutti i cittadini una Pec completamente gratuita, che però può essere utilizzata solo per le comunicazioni con la pubblica amministrazione. Per inviare posta certificata ad altre aziende o a privati dal 30 giugno sarà obbligatorio acquistare il servizio da un gestore autorizzato. Sul sito del governo è disponibile un elenco dei gestori.

Alcuni dei più importanti hanno iniziato a promuovere offerte per attirare potenziali clienti. Aruba, ad esempio, ha deciso di fornire gratuitamente per il primo anno una Pec di categoria Premium ad ogni ditta che ne farà richiesta. Sarà possibile sottoscrivere la Pec gratuitamente tramite il sito www.pecgratuita.it.

Pec Un’altra offerta interessante è quella offerta da Poste Italiane. Prevede il servizio di Posta Certificata, che 1 GB di spazio e PosteKey, una chiavetta USB con firma digitale, che può essere usata in tutta sicurezza su qualsiasi computer. Per ulteriori informazioni è possibile consultare il sito www.postecert.poste.it.

La scadenza per registrare la propria casella di Posta Elettronica Certicata e comunicarne i dati al Registro delle Imprese è il 30 giugno 2013. Meglio iniziare a informarsi e valutare a quale gestore affidarsi.

 



Lascia un Commento