Wolsvagen: aumento del 10% di vendite

Wolsvagen: aumento del 10% di vendite

Buoni risultati per l’azienda tedesca nei primi sei mesi del 2012

La crisi economica e finanziaria ha portato a una serie di misure consequenziali che almeno per il momento non sembrano aver avuto effetti positivi. I vari provvedimenti presi hanno infatti prefigurato in Europa una situazione votata all’austerità con la richiesta ai cittadini di enormi sacrifici.

Questo a sua volta ha fatto si che si abbassassero drasticamente i consumi e diversi settori, come quello automobilistico, riscontrassero massicce contrazioni nel mercato con vendite praticamente abbattute. Tuttavia è arrivato un dato molto incoraggiante per ciò che concerne uno dei colossi dell’industria automobilistica. L’azienda tedesca della Volkswagen ha ottenuto dati per le proprie vendite aldilà di ogni più rosea attesa. Si evidenzia infatti un proficuo aumento di vendite nei primi sei mesi di quest’anno con una variazione percentuale positiva del 10% rispetto allo stesso periodo del 2011 per un totale di 2,79 milioni di autovetture vendite in tutto il mondo.

volkswagen-venditeUn dato davvero sorprendente che però è figlio per la maggior parte di quello che sta succedendo nei mercati asiatici e in particolar modo in Cina dove nel primo semestre 2012 si è avuto un aumento del volume di vendite di auto del marchio Volkswagen del 15% rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno. Un trend decisamente positivo che potrebbe addirittura dilatarsi nella seconda parte del 2012 visto che nel solo mese di giugno l’aumento delle vendite è stato del 14% tenendo in considerazione il mercato mondiale con ben 498 mila auto messe su strada. Purtroppo l’unica nota dolente riguarda l’Europa dove si è verificata una contrazione del 4,7% da gennaio a giugno.

 



Lascia un Commento