Prezzo dell’oro in rialzo, investire nel metallo conviene

Prezzo dell’oro in rialzo, investire nel metallo conviene

Nel 2013 potrebbe superare la quota dei 2 mila dollari

L’oro è sempre stato il bene rifugio per eccellenza, ma negli ultimi tempi sembra proprio che investire nel metallo prezioso sia particolarmente conveniente. Secondo quanto affermato in un articolo del Il Sole 24Ore, il prezzo dell’oro continua a puntare al rialzo.

Le ragioni di tale andamento sono da ricercare in una concatenazione di fattori. In primo luogo, c’è da considerare i bassi tassi di interesse applicati da alcune delle economie chiave, come quella statunitense, e la crisi economica che interessa l’Eurozona. Inoltre, non bisogna sottovalutare l’influenza degli acquisti da parte di India e Cina che hanno determinato un vero e proprio effetto traino per le quotazioni dell’oro.

Tutti questi aspetti congiunti hanno determinato un incremento del prezzo del metallo di circa il 18%. Una cifra considerevole, che è destinata ad aumentare. Secondo le stime della Deutsche Bank, infatti, nel 2013 il prezzo dell’oro potrebbe superare la quota dei 2.200 dollari l’oncia. Anche le previsioni di altri istituti di credito, come Hsbc, Ubs e Credit Suisse, sono in sintonia con quelle dell’istituto di credito tedesco, a riprova che le tendenze per quanto riguarda il mercato quotazioni orodell’oro sono positivamente tutte in rialzo.

Per i risparmiatori che sono interessati a investire nell’oro può risultare molto utile monitorare l’andamento del prezzo del metallo. A tal proposito, sul sito de Il Sole24Ore è possibile accedere ad un servizio che consente di tenere sotto controllo il prezzo dell’oro.



Lascia un Commento