Noleggiare un’auto con un contratto leasing: capirne di più

Noleggiare un’auto con un contratto leasing: capirne di più

Una piccola guida alla stipula del contatto

Il leasing è un servizio finanziario rivolto ai professionisti che hanno la necessità di acquisire i mezzi necessari alle loro attività lavorative e al loro sviluppo; si può richiedere una cifra minima di 10 mila euro e come ogni prestito si può riscattare in anticipo secondo il regolamento contrattuale.

Le macchine e i beni di cui si parla possono essere mezzi di trasporto (leasing targato) come le auto, macchinari medici o utensili per la ristorazione, palestre o robot automatizzati per la produzione di merce, ecc. e possono essere realizzati in Italia o da nazioni estere.

Come ogni bene acquistabile esistono sia beni nuovi sia usati, che a seconda del cliente e dei suoi progetti possono convenire in maniera diversa, anche in termini di “risparmio” di capitale. Questo contratto finanziario permette di selezionare anche diversi servizi messi a disposizione dalle società che erogano il servizio: sicuramente tra le priorità vi è l’assicurazione, che permette una copertura totale (ad esempio in caso di guasti). Si potrà poi contare sulla manutenzione e su altri tipi di servizi accessori, a seconda delle condizioni contrattuali che si decideranno attivare.

Attualmente un leasing per auto dura tra i 2 e i 5 anni circa (salvo nuove regolamentazioni di Legge) e il cosiddetto “canone di locazione” può essere variabile o fisso, un po’ come i normali interessi di un prestito personale. Un contratto di noleggio auto standard prevede che il cliente versi una caparra, una percentuale ben precisa del costo totale del bene stesso.

leasing autoPer calcolare la rata, se il bene concesso è un’automobile, si può avere una formula generica dove il risultato delle sottrazioni di “Prezzo previsto dal listino – Maxicanone (l’anticipo di cui si parlava prima) – Valore residuo (al termine del contratto)” sarà diviso per il numero di rate previste per il piano d’ammortamento. A questo andranno sommate le spese finanziarie come l’istruttoria e l’IVA prevista.

Una volta terminato il noleggio è possibile acquistare lo stesso mezzo, il cui prezzo finale è compreso tra lo 0,5% e il 5% del valore.



Lascia un Commento