Benzina e Diesel: nuovi aumenti in vista

Benzina e Diesel: nuovi aumenti in vista

Possibili rincari a causa dell’aumento delle quotazioni internazionali

La croce di tutti gli italiani da un po’ di tempo a questa parte ha un unico nome: benzina. Nei mesi abbiamo assistito al progressivo aumento del costo al litro del carburante, fino al raggiungimento dell’inquietante soglia dei due euro al litro.

I rincari sembrano però non avere fine. Secondo i dati diffusi dal Quotidiano Energia, il continuo aumento delle quotazioni internazionali di benzina e diesel potrebbe comportare nuove revisioni nel prezzo dei carburanti.

Prezzo benzinaPer il momento sembra prevalere ancora la stabilità e si cerca di non superare i già alti livelli: 2,019 per la verde e 1,853 per il diesel. I prezzi raccomandati mostrano un ritocco in salita per Esso (0,5 cent euro/litro) e un lieve rialzo nelle medie (la benzina va a 1,933 euro/litro, il diesel a 1,815).

La stabilità di questi giorni potrebbe però lasciare il posto a una brusca impennata dei prezzi dovuta all’aumento delle quotazioni internazionali. Aspettiamo i prossimi sviluppi, ma speriamo che questo autunno non sia infuocato da ulteriori rincari.



Lascia un Commento