Concorso scuola 2012: il bando ufficiale uscirà il 24 settembre

Concorso scuola 2012: il bando ufficiale uscirà il 24 settembre

Chi può partecipare al concorso e le modalità di svolgimento delle prove

Grande attesa per la pubblicazione del bando del concorso scuola 2012. La data stabilita è il 24 settembre. Si pensi che è dal lontano 1999 che non si svolge un concorso per la distribuzione delle cattedre nella scuola pubblica.

Attraverso questa selezione saranno assegnati 11.892 posti di lavoro, di cui quasi la metà interesseranno la Scuola dell’Infanzia e Primaria. Secondo le indiscrezioni trapelate la maggiorparte delle cattedre messe a concorso riguarderanno il Centro e il Sud Italia. I tecnici del ministero dell’Istruzione sono a lavoro per definire la distribuzione dei posti a seconda delle materie, dei gradi di istruzione e tenendo conto delle previsioni sui pensionamenti dei prossimi anni.

Chi può partecipare al concorso?

Possono accedere al concorso:

-          coloro che sono in possesso dell’abilitazione;

-          diplomati (ISEF, Conservatori, Accademie) che abbiano conseguito i diplomi entro l’anno in cui si conclude il periodo prescritto dal relativo piano di studi a decorrere dall’anno accademico 1998/99

-          per la scuola primaria e dell’infanzia, gli abilitati, i laureati in scienze della formazione e i diplomati entro l’anno scolastico 2001/2002 che nel 1999 non hanno partecipato all’ultimo concorso

-          per la scuola secondaria di primo e secondo grado, coloro che sono già in possesso di un’abilitazione all’insegnamento e ai laureati in possesso di un titolo di studio del vecchio ordinamento conseguito entro l’anno 2001/02 (per i corsi di studio quadriennali) 2002/03 (per quelli quinquennali) e 2003/04 (per quelli di sei anni di durata).

Come si svolgeranno le prove?

Il concorso preveder una preselezione costituita da un test a risposte multiple (informatica e lingue) della durata di 50 concorso scuola minuti. Se si risponderà correttamente ad almeno 40 quesiti, si accederà alla prova scritta (che secondo le indiscrezioni dovrebbe tenersi a gennaio 2013) per verificare le specifiche competenze disciplinari. Superata questa fase ci sarà poi la prova orale che consisterà in una simulazione di una lezione.

Ulteriori dettagli e informazioni verranno divulgate dopo la pubblicazione del bando, che ricordiamo avverrà il 24 settembre.



Lascia un Commento