Proroga Modello 770: termine di pagamento spostato al 20 settembre

Proroga Modello 770: termine di pagamento spostato al 20 settembre

Scadenza prorogata per la presentazione del modello

È stata decisa una proroga dei termini per la presentazione del modello 770. I sostituti d’imposta avranno tempo fino al 20 Settembre 2013 per l’invio della dichiarazione. Il vecchio termine era fissato al 31 Luglio 2013.

La proroga del modello 770 è stata decisa con un D.P.C.M, su suggerimento formale di Saccomanni, ministro dell’economia. La decisione è stata presa in considerazione delle necessità rese esplicite da alcune categorie di soggetti rientranti nel novero dei sostituti d’imposta: pensiamo ad esempio alle aziende, ai consulenti del lavoro.

Molti infatti avevano criticato la ristrettezza dei tempi per la presentazione telematica del modello 770, dovuto ad un altro rinvio: quello del versamento di quanto dovuto sulla base del modello Unico 2013.

A suggerire una proroga dei termini di presentazione del 770 era stato anche il direttore dell’ Agenzia delle Entrate, il quale nei giorni scorsi aveva ricordato come tale accorgimento fosse stato preso già per la dichiarazione dell’anno scorso.

L’atto regolamentare con cui il governo ha deciso di allungare i tempi di scadenza del modello 770, relativamente alla sua presentazione, riguarda entrambe le tipologie della dichiarazione dei sostituti d’imposta: quella ordinaria e quella semplificata.

La scadenza del 20 Settembre è stata approvata anche per il cosiddetto ravvedimento operoso, ossia la “sanatoria” della propria situazione fiscale, resa irregolare da un errore nella dichiarazione.

Giudizio positivo sulla decisione del governo è stata espressa da chi dovrà compilare e presentare il modello 770, in particolar modo dalla categoria dei consulenti del lavoro. Alcuni hanno notato come il rinvio avrebbe portato benefici ancora più grandi se deciso e attuato prima, considerando che l’ingolfamento dovuto al sovrapporsi di varie scadenze tributarie era comunque noto al governo e alle autorità fiscali.

Inoltre molti si chiedono se non sarebbe il caso, visto che la proroga del modello 770 è diventata ormai una prassi, di modificare la normativa esistente, stabilendo che la scadenza nei primi mesi dell’autunno diventi la regola e non l’ eccezione.

Ma quali sono le modalità di presentazione e pagamento del modello 770? Il modello 770 semplificato può essere compilato e presentato solo per via telematica. Questo significa che non è possibile presentarlo e spedirlo all’Agenzia delle Entrate tramite istituti bancari convenzionati o gli uffici postali.

La dichiarazione per via telematica può essere effettuata direttamente, collegandosi al sito dell’Agenzia delle Entrate, o per mezzo di intermediari abilitati, come ad esempio un Caf.

Modello 770_proroga scadenzaLa procedura descritta per la presentazione del modello semplificato deve essere seguita anche per quella del modello ordinario.

Per quanto riguarda le trattenute effettuate dai sostituti d’imposta, queste vanno allegate al modello 770 e gli estremi dei versamenti, effettuati tramite l’onnicomprensivo modello F24 devono essere indicati all’interno del “quadro ST”, sia nel caso in cui sia stato compilato il modello 770 ordinario sia nel caso in cui sia stato compilato quello ordinario.



Lascia un Commento